Sportello Ambiente

Ciascun imprenditore, ancor prima di avviare un’attività e ovviamente durante il suo esercizio, deve osservare specifiche normative in materia di tutela ambientale. Per assisterlo c’è lo Sportello Ambiente.

Lo Sportello Ambiente è in grado di dare precise indicazioni sulla possibilità o meno di usufruire del servizio pubblico di smaltimento dei rifiuti. Nel contempo, effettua la verifica della correttezza della tassa o della tariffa applicata, proponendo gli eventuali interventi da realizzare nei confronti della pubblica amministrazione al fine di ottenere, se di pertinenza, la correzione di quanto applicato o ancora il riconoscimento di eventuali sgravi o agevolazioni, con particolare riferimento ai rifiuti avviati al recupero anziché al servizio pubblico.

Lo Sportello Ambiente garantisce inoltre ogni necessario supporto a partire dall’istruzione di pratiche relative ai principali adempimenti, quali:

  • la richiesta preventiva dell’autorizzazione del Sindaco per l’esercizio di qualsiasi attività;
  • la richiesta di autorizzazione per le emissioni in atmosfera;
  • la richiesta di autorizzazione per lo scarico di acque della lavorazione in fognatura, nel suolo e in acque superficiali (gli scarichi devono rispettare precisi limiti di accettabilità) e degli scarichi civili;
  • la denuncia obbligatoria, da presentare ogni anno, delle acque di lavorazione scaricate in fognatura;
  • l’attivazione di tutte le procedure del SISTRI (Sistema di tracciabilità dei rifiuti), e la gestione del registro cronologico e della scheda movimentazione per conto delle aziende, nel rispetto della normativa in vigore;
  • la compilazione dei registri obbligatori di carico e scarico dei rifiuti;
  • la segnalazione al Sindaco di attività insalubri;
  • l’analisi delle emissioni in atmosfera;
  • le classificazioni/analisi dei rifiuti;
  • l’analisi delle acque;
  • i check-up ambientali presso l’azienda;
  • certificazioni ambientali ISO 14001;
  • la richiesta di iscrizione all’Albo nazionale dei gestori di rifiuti.

Lo Sportello Ambiente è a disposizione delle aziende anche per l’erogazione di servizi personalizzati e continuativi come:

  • tenuta e/o aggiornamento del registro dei rifiuti;
  • rendicontazione annuale della situazione dei rifiuti prodotti, giacenti e smaltiti;
  • visita aziendale annuale (se richiesta).

Il servizio è esteso anche alle aziende iscritte al SISTRI (Sistema di tracciabilità dei rifiuti). La normativa infatti permette alle sole associazioni di categoria rappresentate nel CNEL, o alle loro società di servizi, di gestire per conto delle aziende il registro cronologico e la scheda movimentazione. Nessun altro soggetto è abilitato ad effettuare tali gestioni.

Lo Sportello Ambiente sarà al tuo fianco anche per lo Smaltimento dei Rifiuti.

Il servizio che prevede lo smaltimento delle diverse tipologie dei rifiuti (assimilabili, speciali pericolosi e non pericolosi) tramite aziende regolarmente autorizzate e selezionate dall’Ufficio Ambiente secondo criteri di affidabilità ed economicità.

In particolare avrai tutta la consulenza e l’assistenza necessaria per:

  • il posizionamento di appositi contenitori per il deposito dei rifiuti in azienda;
  • lo smaltimento delle tipologie di rifiuto di seguito elencate:
    • barattoli in ferro e plastica;
    • stracci e carta sporca;
    • filtri cabina di verniciatura;
    • morchie e polveri di verniciatura;
    • filtri olio;
    • residui di lavaggio e/o distillazione;
    • liquido antigelo.
  • la garanzia dello smaltimento annuale obbligatorio.

PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI COMPILA IL FORM CHE TROVI IN FONDO ALLA PAGINA