Sportello CAAF

MODELLO 730:

SCONTI FISCALI, RIMBORSI IN
TEMPI RAPIDI E NUOVI BENEFICI

Oltre alle detrazioni sulla spesa sostenuta fino a 4.000 euro, per gli interessi passivi sui mutui per l’acquisto della casa, è possibile detrarre, senza limite, le spese mediche (farmaci, visite specialistiche, ricoveri, portatori di handicap) e con alcuni limiti gli importi per le assicurazioni, le spese per gli asili nido, le spese di istruzione secondaria o universitaria. Ecco altri esempi:

SE RISTRUTTURI LA CASA RISPARMI

Nel tuo 730 puoi detrarre le spese di ristrutturazione e le spese di riqualificazione energetica sugli immobili: rifacimento e trasformazione vani, installazione caldaia, pannelli solari, nuove finestre comprensive di infissi, doppi vetri, porte blindate ecc. L’importo della detrazione è aumentato al 50% per le spese dal 26 giugno 2012 al 30 giugno 2013.

SE PERCEPISCI UN CANONE DI AFFITTO O SEI INQUILINO

Il Caaf Confartigianato indicherà i dati in dichiarazione, valutando la possibilità di optare per la c.d. cedolare secca con un notevole risparmio fiscale per alcuni redditi e, per chi è in affitto, verrà riconosciuta apposita detrazione.

BADANTI, CONTRIBUTI E PREVIDENZA COMPLEMENTARE

Se hai bisogno di assistenza personale puoi detrarre fino ad euro 2.100,00 i costi sostenuti per il personale addetto, oltre che i contributi previdenziali (fino ad euro 1.549,37) per le stesse badanti o per colf, baby sitter ecc. Inoltre se hai versato contributi volontari (anche ad una forma pensionistica complementare) il Caaf Confartigianato ti riconosce la deduzione nel limite di euro 5.167,57 e sarà possibile dedurre anche l’assegno corrisposto per il mantenimento del coniuge separato.

DETRAZIONI PER FAMILIARI A CARICO

Il Caaf Confartigianato controllerà se ti sono state riconosciute le giuste detrazioni fiscali per i familiari a carico e se ti è stata concessa la detrazione annua di 1.200 euro (nel caso di nuclei familiari a partire da quattro figli).

STRAORDINARI E PREMI DI PRODUZIONE ANNO 2012

Se sei un lavoratore dipendente del settore privato, con un CUD/2013, puoi optare per la detassazione al 10% delle somme corrisposte dal datore di lavoro che non ha riconosciuto l’agevolazione ed ottenere il rimborso IRPEF in busta paga

logo-CAAF-Confartigianato

TUTTI I VANTAGGI DEL 730 CON CAAF CONFARTIGIANATO IMPRESE TERAMO

RIMBORSO IRPEF

Ottieni il rimborso IRPEF direttamente nella rata di pensione di agosto o settembre oppure nella busta paga di competenza del mese di luglio 2013.

PAGA A RATE

In caso di debito di imposta puoi rateizzare l’importo dovuto fino a novembre 2013, con prelievo diretto sullo stipendio o pensione, senza l’onere di effettuare alcun versamento.

UNISCI I 730

Risparmia tempo presentando la dichiarazione dei redditi insieme al tuo coniuge.

VISTO DI CONFORMITÀ

Ottieni il visto di conformità dei dati risultanti dalla documentazione prodotta in tema di oneri detraibili e deducibili e certificazioni fiscali con la possibilità di avere assistenza dal Caaf in caso di controllo delle dichiarazione da parte dell’Agenzia delle Entrate (in molti casi sarà il Caaf a fornire all’amministrazione finanziaria i documenti richiesti, senza disturbo alcuno per te).

MOD. 730 INTEGRATIVO
Se devi modificare la dichiarazione già presentata puoi farlo entro il 25 ottobre, ottenendo un nuovo rimborso.

AFFIDATI AL CAAF CONFARTIGIANATO IMPRESE TERAMO ANCHE PER TUTTI GLI ALTRI SERVIZI

COMPILAZIONE MODELLO RED INPS/INPDAP

Il Caaf segnalerà la tua corretta situazione reddituale agli enti previdenziali attraverso la compilazione del modello RED.

COMPILAZIONE DICHIARAZIONE ISEE

Il Caaf ti rilascerà l’attestazione che potrai utilizzare per tutte le prestazioni agevolate: assegni del Comune al nucleo familiare o di maternità, rette asili nido, tasse universitarie, servizi educativi e socio sanitari, mense scolastiche, social card, bonus energia, bonus gas e molto altro ancora.

DETRAZIONI INPS/INPDAP

Il Caaf comunicherà i dati riguardanti i familiari a carico per farti riconoscere le relative detrazioni.

CALCOLO E DICHIARAZIONE IMU

Il Caaf calcolerà i versamenti IMU e, se necessario, compilerà la relativa dichiarazione

SUCCESSIONI

Il Caaf si occuperà delle pratiche relative alle successioni nel caso in cui il deceduto sia proprietario di beni immobili e mobili.