AUTOTRASPORTI: QUOTE ISCRIZIONE ALBO AUTOTRASPORTATORI CONTO TERZI ANNO 2016

DSC09466-150x150Il Comitato Centrale dell’Albo nazionale degli autotrasportatori, con Delibera n. 10/2015 ha determinato le quote che le imprese iscritte all’Albo degli autotrasportatori alla data del 31 dicembre 2015 debbono corrispondere, entro la stessa data, per l’anno 2016, al Comitato centrale per l’albo nazionale degli autotrasportatori di cose in conto di terzi.

La quota relativa all’annualità 2016 è confermata nella stessa misura stabilita per l’anno 2015.

Se l’impresa non effettuerà il versamento entro il termine stabilito, potrà essere sospesa dall’Albo con la procedura prevista dall’articolo 19, punto 3 della legge numero 298 del 6 giugno 1974 (art. 19 Sospensione dall’Albo – 3) quando, nonostante regolare diffida, entro tre mesi dal termine fissato nel quarto comma dell’articolo 63 della presente legge non viene effettuato il versamento del contributo di cui allo stesso articolo).

Gli importi sono rimasti invariati. Il perdurare della situazione di crisi economica si fa sentire per molte aziende e l’Albo ne è ovviamente ben consapevole. Nessun aumento, quindi: stessi importi dello scorso anno.Anche per il 2016, la quota comprende tre parti, una fissa uguale per tutti di 30,00 euro e una seconda variabile in funzione al numero di veicoli di proprietà (qualunque sia la loro massa complessiva), secondo il seguente schema.

Inoltre, la prova dell’avvenuto pagamento dovrà essere conservata dalle imprese per consentire i controlli da parte del Comitato Centrale.

Di seguito le tre parti costituenti la quota albo 2016 e le loro misure:
a) parte prima – parte fissa, dovuta da tutte le imprese iscritte all’Albo: 30,00 euro
b) parte seconda – parte aggiuntiva relativa al parco veicolare, che si somma alla parte a), con i seguenti importi: 

NUMERO VEICOLI IMPORTO

  • Da 2 a 5 – 5,16 euro
  • Da 6 a 10 – 10,33 euro
  • Da 11 a 50 – 25,82 euro
  • Da 51 a 100 – 103,29 euro
  • Da 101 a 200 – 258,23 euro
  • Oltre i 200 – 516,46 euro

 c) parte terza – parte aggiuntiva relativa alla capacità di carico dei veicoli in dotazione (per i mezzi superiori a 6 tonnellate di massa complessiva) che si somma alle parti a) e b), con i seguenti importi:

CAPACITA’ DI CARICO IMPORTO

  • Per ogni veicolo dotato di capacità di carico con massa complessiva tra 6,001 ed 11,5 ton, nonchè per ogni veicolo trattore con peso rimorchiabile da 6,001 ad 11,5 ton – 5,16 euro
  • Per ogni veicolo dotato di capacità di carico con massa complessiva tra 11,501 e 26 ton, nonchè per ogni veicolo trattore con peso rimorchiabile da 11,501 a 26 ton – 7,75 euro
  • Per ogni veicolo dotato di capacità di carico con massa complessiva superiore a 26 ton, nonchè per ogni trattore con peso rimorchiabile oltre 26 ton – 10,33 euro



Warning: array_column() expects parameter 1 to be array, string given in /web/htdocs/www.confartigianatoteramo.it/home/os/wp-content/themes/consulting/inc/extras.php on line 280

Warning: array_search() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.confartigianatoteramo.it/home/os/wp-content/themes/consulting/inc/extras.php on line 280

Warning: array_column() expects parameter 1 to be array, string given in /web/htdocs/www.confartigianatoteramo.it/home/os/wp-content/themes/consulting/inc/extras.php on line 280

Warning: array_search() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.confartigianatoteramo.it/home/os/wp-content/themes/consulting/inc/extras.php on line 280